lunedì 2 luglio 2018

NIBIRU ED ANUNNAKI: CONVEGNO E CENA PRESSO IL RISTORANTE SBEGHEN, DOMENICA 05 AGOSTO 2018

La locandina dell'evento di domenica 05 agosto 2018,
presso il Ristorante Sbeghen di Volpago del Montello (Treviso)


Immagine di sfondo: Copyright Crello/Depositphotos Inc, USA

Domenica 05 agosto 2018 dalle ore 18.00 - con aperitivo gratuito offerto ai presenti dalla Direzione del locale - presso il Ristorante Sbeghen di Volpago del Montello (Treviso) si terrà un incontro culturale  - con cena, non obbligatoria - con gli scrittori e studiosi indipendenti Maurizio Martinelli e Luca Scantamburlo.
Dopo l'aperitivo, seguirà la prima parte della serata, con la relazione del dr. Maurizio Martinelli (ore 18.30). Alle ore 20.00 la prima pausa: cena per chi vuole fermarsi a tavola e gustare i piatti dello chef Moreno e del suo staff.

Gradita la prenotazione anticipata per chi si ferma a cena. Vedi contatti sotto.

Al termine della cena, dalle ore 21.00, seguirà la seconda parte della serata, con il dr. Luca Scantamburlo.


PROGRAMMA DELL'INCONTRO CULTURALE

ore 18.00
Aperitivo offerto dalla Direzione ai presenti 

primo relatore: dr. Maurizio MARTINELLI (Toscana)
ore 18.30
ANCHE GLI DÈI SBAGLIANO
Dai Sumeri ad Harry Potter tramite il nuovo paradigma di G.I. GURDJIEFF

ore 21.00
secondo relatore: dr. Luca SCANTAMBURLO (Friuli Venezia Giulia)
PIANETA X E SISTEMA SOLARE.
Il mito di Nibiru f
ra realtà e leggenda: quali verità? 


Maurizio Martinelli (Carrara, 1956) è uno studioso indipendente. In numerosi articoli e vari libri ha analizzato l'origine della umanità, e del Sistema Solare, correlando tali questioni agli antichi miti mesopotamici. Alcuni anni fa decise di riprendere le ricerche del padre Filippo, partendo dalla sua corrispondenza con il colonnello Cattoi e dai propri studi su Zecharia Sitchin. 
Dopo aver scritto articoli per riviste italiane ed estere, ne ha ampliato i temi nel saggio pubblicato da Verdechiaro Edizioni Apu-An. Il ritorno del Sole alato, nel quale descrive la formazione di una prospettiva “non terrestre” durante gli anni cinquanta del ventesimo secolo. 
Egli ritiene che la realtà dei fatti sia molto diversa da quella che crediamo, oppure che ci è stata insegnata. Secondo Martinelli, è necessario formare un gruppo di studio interdisciplinare per ricostruire a partire da quel punto di vista “non terrestre” la storia almeno degli ultimi seimila anni del pianeta Terra. In questo modo potremmo essere  - forse - in grado di raggiungere il livello cognitivo necessario per entrare in contatto, in interazione, con i cervelli di coloro che attualmente stanno gestendo il pianeta Terra.

Info: https://www.verdechiaro.com/catalogo/extraterrestri-il-contatto-e-gia-avvenuto/ 
         https://www.duepassinelmistero2.com/studi-e-ricerche/fenomeni-insoliti/nuovo-paradigma/


Luca Scantamburlo (Treviso, 1974) è uno scrittore, saggista nel tempo libero, ex giornalista pubblicista (dimissioni per motivi personali dall'elenco dei pubblicisti, Albo del Veneto, anno 2008). Da anni si interessa e scrive a proposito del mito di Nibiru, e della controversa questione astronomica del cosiddetto "Pianeta X", o Decimo Pianeta, e più recentemente rinominata ricerca del Pianeta 9. Scantamburlo ha inoltre divulgato ed approfondito in Italia la dubbia storia delle fantomatiche missioni spaziali segrete Apollo 19 e 20 avvenute per allunare sul lato oscuro, ufficialmente mai avvenute, e che risalirebbero all'anno 1976. 

info: http://apocalissedallospaziolavventodinibiru.blogspot.com/
         http://www.angelismarriti.it/ 


News: 02 luglio 2018,
a cura di http://apocalissedallospaziolavventodinibiru.blogspot.com/

INGRESSO LIBERO
 fino ad esaurimento posti
RISTORANTE SBEGHEN
Via del Martino, 10
31040 – Volpago del Montello (TV)
Telefono: 0423 23570     3392541067

Come arrivare al Ristorante Sbeghen: il Ristorante da Sbeghen si trova nel punto più centrale del Montello (rilievo montuoso ampio, di circa 300 metri di altezza, ricco di doline e grotte) in provincia di Treviso, vicino a Montebelluna (località Volpago del Montello), nella rilassante cornice dei boschi di acacie, castagni, querce delle colline venete.

Per chi arriva da Volpago del Montello: alla rotatoria di Volpago del Montello (quella con la fontana in mezzo), proseguite in direzione Montello lasciandovi sulla sinistra l’ex hotel Montelliano. Arrivati al canale Brentella, andate dritti in via Murada e salite il Montello fino in cima (circa 5 Km). Proseguite per altri 800 metri e quindi svoltate a sinistra seguendo i cartelli: siete arrivati!

Per chi arriva da Crocetta del Montello: percorrete la strada che costeggia il Montello sul lato nord. Amboccate la Presa XII (Via S. Martino) e salite per circa 2,5 Km. e seguite le indicazioni.


Nessun commento:

Posta un commento